18.5 C
Milano
25. 06. 2021 03:20

Inchiesta sulle Rsa, Fontana: «Colpa dell’Ats»

Dopo lo scandalo del Pio Trivulzio, Fontana attribuisce all'Ats la colpa dei trasferimenti dei malati di Covid-19 nelle RSA

Più letti

Nonostante l’indagine della Guardia di Finanza sui trasferimenti di malati di Covid-19 nelle RSA sia giunta fino agli uffici della Regione, il Presidente Fontana ha dichiarato di non essere per nulla preoccupato. «Aspetto con estrema serenità l’esito dell’inchiesta», sono state le parole rilasciate questa mattina ai microfoni di MattinoCinque.

Colpa dell’Ats. Secondo le dichiarazioni di Fontana l’unico responsabile per i trasferimenti degli infetti nei reparti delle RSA è l’Agenzia di Tutela della Salute:«Sono stati i nostri tecnici che ci hanno fatto la proposta e noi ci siamo adeguati».

L’ipotesi di dirottare i malati nelle case di riposo era dovuta proprio ai posti letto sempre più carenti negli ospedali pubblici. «Non avevamo più posti in ospedale per ricoverare gente che a casa non poteva più stare perché non riusciva a respirare – ha aggiunto Fontana – l’Ats si è recata sul posto e ha valutato se ci fossero le condizioni. Su 705 strutture solo 15 erano idonee ai trasferimenti»

In breve

Ancora guai per Morgan: il Tribunale di Milano dà ragione a Bugo

Tutti ricorderanno il famoso siparietto tra Bugo e Morgan durante Sanremo 2020. Oggi il Tribunale di Milano ha dato...