10.7 C
Milano
22. 10. 2021 05:54

Green Pass, Moratti: «Lavoriamo per avere meno disagi possibili»

Anche la Regione Lombardia si prepara in vista della normativa in vigore da domani

Più letti

La vicepresidente e assessora al welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, è intervenuta quest’oggi sul dibattito riguardante il Green Pass. Da domani, infatti, scatterà l’obbligo vaccinale per legge per tutti i lavoratori, in alternativa servirà un tampone ogni 48 ore.

Moratti: «Il Green Pass ha favorito il piano vaccinale in tutto il Paese»

«Siamo al lavoro affinché ci siano meno disagi possibili – ha dichiarato Moratti a margine della presentazione della Fiera CPhI Worldwide – Tamponi gratuiti? Un problema che riguarda le imprese. Noi siamo rigorosamente attenti a quello che ci dice il governo: stiamo garantendo tamponi nelle scuole, come ci è stato richiesto, e stiamo lavorando perché ci siano meno disagi possibili».

Resta, in ogni caso, il parere favorevole rispetto alla misura. «Il Green Pass ha favorito il piano vaccinale in tutto il Paese – ha dichiarato – In Lombardia abbiamo superato la soglia del 90% di adesioni e in questa settimana abbiamo un punto in più rispetto ai giovani 12-19 anni e un punto in più rispetto ai 60enni di adesioni. Questo è dovuto anche al Green Pass. Abbiamo criticità che dobbiamo superare, naturalmente, rispettando le regole che il governo ci ha dato».

In breve

È tempo di derby d’Italia: chi perde è già fuori dalla lotta scudetto?

Sarà il pubblico, rispetto a una stagione fa, l'aspetto distintivo del derby d'Italia in programma domenica sera alle 20.45...