11.9 C
Milano
22. 10. 2021 05:36

Vaccini, Fontana: «Richiami in vacanza? No, necessario rientrare a casa»

Il governatore spegne ogni speranza di ricevere la seconda dose nei luoghi di villeggiatura

Più letti

Tramonta definitivamente l’ipotesi di sottoporsi ai richiami in vacanza. Dopo la proposta lanciata con entusiasmo dall’assessora al Welfare, Letizia Moratti, è arrivato prima il “no” da parte del generale Figliuolo ed ora la conferma da parte del governatore Attilio Fontana.

Fontana: «Poche chiamate ad agosto, ma richiami in vacanza impossibili»

«Nel nostro piano vaccinale abbiamo cercato di mettere pochissimi richiami nelle due settimane centrali del mese di agosto, fissandoli prima o dopo – ha dichiarato Fontana -. Quando facciamo il vaccino cerchiamo di chiedere se si è presenti in quelle due settimane e si cerca di accontentare le persone anticipando o posticipando di qualche giorno. Se la cosa rientra nei parametri consentiti e non si slitta troppo lontano o troppo vicino, si cerca di dare questa opportunità. Sia chiaro: non è una garanzia, ma la possibilità che, se ci sono le condizioni, cerchiamo di concederle ai nostri cittadini»

In breve

È tempo di derby d’Italia: chi perde è già fuori dalla lotta scudetto?

Sarà il pubblico, rispetto a una stagione fa, l'aspetto distintivo del derby d'Italia in programma domenica sera alle 20.45...