29.7 C
Milano
30. 07. 2021 20:00

Caro Fedez, ti scrivo: Salvini apre improvvisamente al DDL Zan

Un invito inaspettato da parte del leader della Lega

Più letti

Potrebbe sembrare un antipasto della nuova serie di Lol 2, ma invece è tutto vero. Il rapper Fedez e il leader della Lega, Matteo Salvini, non si sono mai amati. Ma questa è cosa risaputa. Sorprendente è però questa volta la reazione di Salvini all’ennesimo attacco di Fedez sul DDL Zan.

La vicenda. Nella giornata di ieri la discussione del progetto di legge sull’omotransfobia è stata finalmente calendarizzata. Nanche però il tempo di gioire per la notizia che il celebre rapper è partito all’attacco della Lega. Il motivo? Il relatore della commissione che si incaricherà di valutare il DDL è il senatore leghista Ostellari, definito qualche giorno fa da Fedez “più impegnato di Beyoncé“.

Il commento ironico del rapper sulla vicenda è stato: «Neanche il tempo di festeggiare». Quello che ha sorpreso di più è stata la reazione di Salvini che via social ha scritto una lettera rivolta proprio a Fedez.

Fedez salvini
La lettera di Salvini per Fedez

«Caro Fedez – si legge nel post di Salvini -, non solo ti ammiro come artista, ma ti ringrazio come cittadino, per i generosi contributi che hai dato per la costruzione dell’Ospedale anti-Covid in Fiera a Milano e per aiutare i lavoratori dello spettacolo in difficoltà. Non è tempo di polemiche ma di ricostruzione, per cui sarei ben contento di incontrarti per parlare di diritti, lavoro e libertà. Chi discrimina, insulta o aggredisce in base al colore della pelle, all’aspetto fisico o alle scelte in amore è un cretino e va punito. Senza togliere a nessuno la libertà di pensare che un bimbo abbia diritto ad avere una mamma e un papà e che l’utero in affitto sia una barbarie sulla pelle delle donne. Sperando che tu possa firmare a sostegno della nostra battaglia di libertà “no” coprifuoco, come altri 119.556 cittadini hanno già fatto in soli tre giorni, ti saluto in attesa di conoscerti».  Molto probabilmente non tarderà ad arrivare una risposta da casa Ferragnez.

In breve

Bollettino regionale, nonostante la variante Delta terapie intensive in calo: Milano, +102 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 678 con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.583 oggi) e positivi...