18.5 C
Milano
25. 06. 2021 02:27

Lombardia, l’assessore Rizzoli: «Eravamo contrari alla chiusura dei ristoranti»

L'assessore all'Istruzione e al Lavoro Rizzoli attacca il governo: le dichiarazioni

Più letti

L’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Lombardia, Melania Rizzoli ha commentato durante un’intervista a Sky Tg 24 il nuovo Dpcm appena provato.

Didattica a distanza. Nei giorni scorsi lo stesso sindaco Sala nei giorni scorsi si era apertamente schierato contro la modalità d’insegnamento a distanza nelle scuole superiori. L’assessore ha però sottolineato che la scelta è stata presa in connessione alla situazione precaria dei trasporti pubblici.

«La scorsa settimana abbiamo fatto un’ordinanza con la richiesta della Dad al 100% per tutte le classi superiori e gli istituti professionali – ha affermato Rizzoli -. In Lombardia il comparto degli studenti che ogni giorno andava a scuola arrivava a 460mila ragazzi che tutte le mattine prendevano i mezzi pubblici per recarsi a scuola. Siccome il contagio si può diffondere maggiormente sui mezzi pubblici, avevamo preso questa decisione per decongestionare il traffico urbano e interrompere una parte della catena dei contagi».

Non sono mancate le critiche al ministro dei Trasporti Paola De Micheli. «Avevamo fatto richiesta al Governo e in particolare al ministro De Micheli per un intervento sui trasporti – ha aggiunto l’assessore -, invece è stata ferrea sul mantenimento dell’80% della capienza sui mezzi pubblici. Guardando le fermate di autobus e metro si vede che questa percentuale viene ampiamente superata. Quindi a noi non è rimasto altro che prendere questa decisione».

Ristoranti. In quanto responsabile delle politiche lavorative, l’assessore Rizzoli torna anche sullo scottante tema dei ristoranti chiusi alle h.18. «Eravamo contrari alla chiusura dei ristoranti – ha ribadito -. I ristoratori in questi mesi hanno investito in sistemi di sicurezza. Il Governo non ci ha ascoltati, è una decisione nazionale che rispettiamo, però il mondo della ristorazione è in grande affanno. Il premier ha promesso degli incentivi immediati, speriamo arrivino e che queste restrizioni si esauriscano in breve tempo».

 

In breve

Ancora guai per Morgan: il Tribunale di Milano dà ragione a Bugo

Tutti ricorderanno il famoso siparietto tra Bugo e Morgan durante Sanremo 2020. Oggi il Tribunale di Milano ha dato...