6.8 C
Milano
03. 03. 2021 08:44

A mezzanotte scatta la zona rossa: Fontana prepara il contro-dossier

L'unica certezza è la zona rossa. Nel frattempo Fontana prepara le contromosse, ma riuscirà veramente ad ottenere qualcosa?

Più letti

Lombardia, variante inglese e boom di ricoveri: si teme la zona rossa

Due mesi dopo per la Lombardia torna lo spettro della zona rossa. Questa volta, però, a decretarla potrebbe essere...

Sanremo 2021, prima serata da 1 a 10: “Fai rumore” patrimonio Unesco, Fiorello nel suo habitat, Lauro in un mondo parallelo

La prima serata di Sanremo 2021 rivista dai nostri giudizi: tanto da raccontare, tanto da rivedere nel primo segmento...

Lombardia, ipotesi zona rossa da lunedì 8 marzo

Due mesi dopo per la Lombardia torna lo spettro della zona rossa. Questa volta, però, a decretarla potrebbe essere...

A mezzanotte sarà ufficialmente zona rossa in Lombardia e durerà fino al 31 gennaio. Ieri sera il Ministro Speranza ha firmato l’ordinanza spegnendo definitivamente l’ultimo barlume di speranza del governatore Fontana, il quale ieri sera aveva appositamente scritto un’ultima disperata lettera.

La lettera. «Ritengo che l’eventuale classificazione della Regione Lombardia in “zona rossa” a decorrere dal 17 gennaio prossimo non sia stata oggetto di adeguata analisi preliminare – scrive nella missiva Fontana -. Chiedo di riconsiderare l’adozione dell’Ordinanza di applicazione delle misure di cui alla c.d. zona rossa in quanto tale provvedimento non sarebbe coerente con i dati complessivi aggiornati dell’andamento epidemiologico in Lombardia».

Secondo il parere del governatore le valutazioni sono fatte su dati vecchi. «Infatti – scrive ancora – tale provvedimento pur basandosi sul monitoraggio dei dati relativi alla settimana dal 4 al 10 gennaio 2021, prende in considerazione come riferimento un RT– sintomi del 30 dicembre scorso, quindi di ben diciassette giorni fa. Tale elemento, così rilevante ai fini della classificazione in zone in base alla disciplina dettata dal DL 33/2020, è pertanto fortemente datato e quindi non più aggiornato all’attuale andamento epidemiologico».

Futuro. Così a partire da domani i lombardi torneranno in zona rossa. Nel frattempo il presidente Fontana ha dichiarato che sta valutando se impugnare l’ordinanza e a tal fine sta creando un contro dossier. Si attendono sviluppi. L’unica cosa certa è che da domani si tornerà in un regime di semi-lockdown con le scuole di ordine superiore ancora una volta chiuse.

In breve

Milano, tanti alberi per via Porpora: un sogno che potrebbe diventare realtà

Verde Porpora è un gruppo nato da pochissimi giorni su Facebook. Raccoglie alcuni cittadini residenti in zona Porpora, lunga...