27.1 C
Milano
17. 09. 2021 19:17

“Milano Cambia Giro”, un flash mob a favore delle due ruote

Domani in piazza Duomo si terrà il flash mob "Milano Cambia Giro", un'occasione per sensibilizzare i cittadini sull'utilizzo delle due ruote

Più letti

Domani alle 17,30 in piazza Duomo andrà in scena il flash mob “Milano Cambia Giro”, un’iniziativa per chiedere una maggiore attenzione sulle politiche della mobilità sostenibile. La data scelta non è casuale: il 31 maggio avrebbe dovuto far tappa a Milano il Giro d’Italia, manifestazione ovviamente sospesa per lo scoppio della pandemia.

L’evento. L’obbiettivo della manifestazione è chiedere un miglioramento della viabilità ciclabile, nonostante le varie implementazioni fatte in questi mesi di lockdown. Il timore è però che con la riapertura delle regioni il traffico automobilistico possa tornare su valori importanti e l’utilizzo delle due ruote passi nuovamente in sordina.

Secondo gli organizzatori il problema principale delle ciclabili milanesi è la loro sconnessione e la mancata copertura su aree molto vaste. Per migliorare la rete non basteranno i 35 km di piste che l’amministrazione comunale sta realizzando.

«Vogliamo invitare la cittadinanza a scendere in strada il 31 maggio per dire che Milano deve diventare una città a misura di bicicletta – hanno raccontato gli organizzatori -: un sogno per cui siamo pronti a sostenere un piano di ciclabilità anche più coraggioso di quello attuale. Qualcosa di straordinario che renda città e la sua area metropolitana la capitale delle due ruote.»

Progetto ambizioso. “Milano Cambia Giro” ha ottenuto oltre 50 adesioni tra associazioni, negozi di biciclette e comitati di ambientalisti. Quello che portano in piazza è un progetto ambizioso: chiedono la creazione di altri 150 km di ciclabili, un potenziamento dell’Area C ed infine la creazione di una consulta della bicicletta.

Partecipazione. Gli organizzatori chiedono ai partecipanti dell’evento di domani di mettere una rosa sulla bicicletta per essere riconosciuti e sensibilizzare l’opinione pubblica. Il flash mob avverrà rispettando le regole di distanziamento sociale imposte dal Dpcm: per tale motivo sarà necessario prenotarsi anticipatamente per prendere parte all’evento.

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...