-3 C
Milano
19. 01. 2021 05:30

Milano, il Comune inventa i “rider della cultura”

Ecco i nuovi rider pronti a consegnare libri in giro per la città: il nuovo servizio

Più letti

A Milano iniziano a fioccare le multe dopo la fronda dei ristoratori di #ioapro

I titolari e i clienti che hanno infranto le regole lo scorso venerdì aderendo alla campagna #ioapro non la...

Fontana: «Tra stasera e domani il ricorso. Sono convinto che la Lombardia sia arancione»

Il governatore Fontana torna ad attaccare il governo sulla questione zona rossa. «I nostri avvocati hanno predisposto il ricorso...

Prese in ostaggio una guardia giurata nel Duomo: l’esito della perizia psichiatrica

Mahmoud Elhosary, il 26enne che quest'estate, il 12 agosto scorso, fece irruzione al Duomo prendendo in ostaggio una guardia...

I dipendenti del Comune di Milano si trasformano in “rider della cultura”. Dallo scorso 27 novembre è attivo il servizio di consegna a domicilio di libri per i cittadini over 70 e per tutti coloro impossibilitati a muoversi dal proprio domicilio a causa del Covid.

L’iniziativa. Il servizio è stato reso possibile grazie a 66 dipendenti volontari dell’Area Biblioteche del Comune di Milano. Andranno in giro a piedi, in bici o con il furgoncino del Comune per consegnare i loro “pacchi culturali”.  Al momento sono già 235 gli utenti che hanno ricevuto direttamente a casa libri, film e altro materiale rimasto nelle biblioteche a causa della chiusura determinata dall’ultimo Dpcm il 3 novembre.

rider cultura milano

Il servizio verrà ulteriormente ampliato grazie alla collaborazione con la rete sociale “Ugo”. Alcuni di questi nuovi rider verrà anche selezionato tra gli ospiti di Casa Jannacci. Il servizio dovrebbe rimanere attivo fino al 31 gennaio 2021, data in cui le biblioteche dovrebbero riaprire al pubblico.

In breve

Scuola, non solo i licei: zaini e striscioni contro la DAD anche alle medie

Zona rossa significa che gli studenti di seconda e terza media da oggi tornano a fare didattica a distanza....

Potrebbe interessarti