1.6 C
Milano
03. 12. 2020 23:24

Milano, il Covid rende il liceo Manzoni sempre più esclusivo

Il nuovo regolamento del Manzoni che ha fatto imbestialire gli studenti

Più letti

Ecco il nuovo Dpcm. Conte: «Ulteriori restrizioni per scongiurare la terza ondata»

«Le misure sono adeguate al livello di pericolo sul territorio», ha così esordito Conte nella sua consueta conferenza stampa...

Milano, torna di nuovo la neve? I milanesi preparano guanti e cappello

Dopo la prima spolverata della giornata di ieri, potrebbe nella giornata di domani arrivare un'altra nevicata a Milano. Le previsioni. Le...

Bollettino regionale, triste record di morti nelle ultime 24 ore: Milano, +438

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.751, di cui 342 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.271...

Il liceo Manzoni di Milano è sempre stato una delle scuole più esclusive della città, ma da quando è scoppiata la pandemia la selezione all’ingresso è diventata ancora più rigida. In settimana è stato approvato il nuovo regolamento d’iscrizione per l’anno 2020/2021: dieci o almeno 9 in italiano, matematica e inglese nella pagella di seconda media. E poi la residenza in centro, nel Municipio 1 e poi, «in successione di priorità decrescente» in zona 4 (Porta Romana e dintorni), zona 5 (Ticinese), zona 6 (Lorenteggio), zona 7 (San Siro) e poi tutte le altre. In coda, ovviamente, l’hinterland.

Proteste. Le norme anti-Covid hanno ridotto la capienza delle aule. Al Manzoni si è passati dai 31-32 alunni per classe ai circa 25 attuali. Inoltre le promozioni di “massa” dell’anno scorso han creato nelle scuole il fenomeno delle classi al completo.

liceo manzoni

«Sarà data precedenza agli studenti che in seconda media avranno ottenuto la media del 10 e del 9 nelle materie di italiano, matematica, inglese» si legge nel regolamento. Il nuovo regolamento ha fatto scattare le proteste degli studenti.

«Troviamo inammissibile che una scuola pubblica, che dovrebbe essere accessibile a tutti e tutte, ponga così spudoratamente un limite alle iscrizioni — scrivono gli studenti sui canali social del Collettivo Politico Manzoni —. Il tema del sovraffollamento, che ormai non può più essere ignorato, rimane solo ed esclusivamente di facciata. Non vogliamo una scuola elitaria che vede i suoi studenti come semplici trofei di cui potersi vantare, lasciando indietro chi non ha avuto la possibilità di ricevere un’istruzione che concedesse una media dell’8 o chi ha bisogno di più tempo, di maggiore esperienza, chi crede non siano i voti a determinare le proprie capacità».

In breve

Le cartoline di Natale dei ragazzi dello Ied per essere diversamente “positivi”

Dare una nuova e ulteriore accezione alla parola positivo, ovvero essere contagiosi ma in modo diverso rispetto a quanto...

Milano, torna di nuovo la neve? I milanesi preparano guanti e cappello

Dopo la prima spolverata della giornata di ieri, potrebbe nella giornata di domani arrivare un'altra nevicata a Milano. Le previsioni. Le previsioni meteo evidenziano una perturbazione...

Bollettino regionale, triste record di morti nelle ultime 24 ore: Milano, +438

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.751, di cui 342 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.271 oggi) e positivi che sale...

Le cartoline di Natale dei ragazzi dello Ied per essere diversamente “positivi”

Dare una nuova e ulteriore accezione alla parola positivo, ovvero essere contagiosi ma in modo diverso rispetto a quanto abbiamo sperimentato da nove mesi...

“Aquile randagie”, un documentario per ricordare il gruppo ribelle di scout milanesi

Nel gennaio 1927 Mussolini decretò lo scioglimento dei reparti scout, affidando la disciplina muscolare dei giovani italiani all'Opera Barilla. Un gruppo di scout tutto...

Potrebbe interessarti