23.4 C
Milano
22. 06. 2021 01:16

Milano, 473 decessi in più nei primi nove giorni di aprile

Più letti

Sono aumentati rispetto ai due anni precedenti i dati dei decessi dei residenti a Milano nei mesi di marzo, in particolare dalla seconda metà del mese, e aprile. Per quanto riguarda il mese di marzo se i decessi del 2018 sono stati 1.206 e nel 2019 erano 1.224, nel 2020 i decessi sono saliti a 2.130.

Ultime cifre. Anche i dati di aprile, seppur considerando solo quelli della prima decade del mese, fino al 9 aprile, presentano lo stesso trend in crescita: se sia nel 2018 sia nel 2019 si sono registrati 352 decessi, nel 2020 i decessi sono saliti a 825. Quindi nei primi 9 giorni di aprile ci sono stati a Milano, per quanto riguarda i residenti, 473 decessi in più rispetto agli scorsi anni.

Fonte. I dati sono stati illustrati dall’assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano, Roberta Cocco: «Questa situazione ha reso necessari una serie di interventi come la chiusura del crematorio di Lambrate dal 3 al 30 aprile. Non stiamo gestendo un normale picco di mortalità ma una pandemia globale. Stiamo procedendo con la cremazione delle salme che abbiamo e la prossima settimana valuteremo il da farsi per dopo il 30 aprile, ancora non abbiamo un’idea precisa perché quello che stiamo facendo è gestire un’emergenza senza precedenti».

In breve

A Milano un giardino in memoria di Nilde Iotti

Alla presenza dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, del Presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolé e dell’assessora alla Cultura...