19.1 C
Milano
22. 10. 2021 16:09

Milano, chiude il Disney Store di corso Vittorio: l’azienda abbandona l’Italia

Oltre 230 dipendenti in tutta Italia rischiano di restare senza lavoro

Più letti

Una doccia fredda per i dipendenti dei Disney Store italiani. L’azienda ha deciso che tutti i negozi della catena dovranno abbassare le serrande, compreso quello storico di corso Vittorio Emanuele a Milano.

Disney store, una decisione inaspettata

I sindacati sono al momento sul piede di guerra, in quanto la decisione della chiusura è arrivata a cose fatte: lo scorso 19 maggio la società è stata messa in liquidazione.

«Dopo l’emergenza sanitaria e le tante restrizioni – fanno sapere dal sindacato -, i periodi di cassa integrazione alternati a periodi di lavoro non certo brillanti, dopo l’anno più difficile, ora più di 230 famiglie dovranno affrontare un’ulteriore fase difficile e piena di incertezza. È una decisione grave, di un marchio importante, punto di riferimento in molti centri storici per adulti e bambini, che ha comunicato la decisione senza dare nessuna prospettiva o avanzare proposte per la tutela occupazionale».

Il prossimo 25 maggio si terrà un’assemblea dei lavoratori per decidere come «preparare le iniziative di lotta da mettere in campo». La catena Disney Store sembra che stia mettendo in atto una strategia di chiusure generalizzate per dedicarsi perlopiù all’online: sono stati chiusi molti negozi in tutta Europa e addirittura 60 store nel nord America.

In breve

The Martini Room, a Milano la stanza esclusiva in cui si paga “a tempo” e i cockatil sono illimitati

Solo sette posti a sedere e si paga "a tempo": a Milano è nata la prima The Martini Room,...