2.9 C
Milano
22. 01. 2021 01:41

Milano, slitta l’entrata in vigore del divieto di fumo all’aperto: ecco quando

Il provvedimento voluto da Palazzo Marino slitta di alcune settimane: i motivi

Più letti

Mudimbi, il meltin’pot della musica: «Qui grazie a questa voce»

«Ho capito che potevo farcela quando Radio Deejay ha passato una mia traccia nel programma Asganaway». Da via Massena...

Il Moro, la band del figlio di Iacchetti si presenta: «Dai balconi quella carica giusta»

Nuoteremo in mare - disponibile su tutte le piattaforme digitali – è il nuovo singolo della band milanese Il...

Bollettino regionale, diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva: Milano, +248 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 2.234, di cui 119 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

Il divieto di fumo presso le fermate dei tram, parchi, cimiteri e aree cani entrerà in vigore il 19 gennaio e non più il primo. I motivi dello slittamento sono per ragioni meramente tecniche.

Campagna. Nelle due settimane del nuovo anno che anticiperanno l’entrata in vigore del provvedimento, il Comune lancerà una campagna di sensibilizzazione, per far sì che tutti i milanesi arrivino entro il 19 gennaio con le informazioni corrette.

fumo
fumo

Il provvedimento vieterà il fumo presso le fermate dei mezzi pubblici, nei parchi, nelle aree cani, nei cimiteri e nelle strutture sportive, come gli stadi. Tuttavia in questi luoghi sarà consentito fumare se ci si mantiene ad una distanza di 10 metri dalle altre persone.

In breve

Milano, la rivolta dei centri estetici: «Abusivismo smisurato in zona rossa»

Tra i settori colpiti dall’istituzione della zona rossa in Lombardia ci sono i centri estetici, costretti nuovamente le serrande...

Potrebbe interessarti