6.2 C
Milano
25. 11. 2020 20:53

Milano, monopattini fuori controllo: ritiro dei mezzi per tre compagnie

Troppi monopattini e troppe infrazioni: la nuova decisione del Comune

Più letti

Covid, al Comune di Milano 740 milioni di mancate entrate

Con l'emergenza Covid e la crisi che ne è seguita il Comune di Milano nel bilancio del 2020 ha...

Bollettino regionale, rapporto tamponi/positivi al 12,2%: Milano, +517

I positivi riscontrati in Lombardia nelle ultime 24 ore sono 5.173, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.063) e...

Morto Diego Armando Maradona

Il mondo del calcio piange la morte di Diego Armando Maradona. La notizia è stata diffusa dai media argentini,...

La procura alcune settimane fa aveva aperto un’indagine sulle irregolarità legate alla messa in strada dei monopattini elettrici a Milano. Alcune compagnie sembravo non rispettare il limite delle 750 unità in strada previste dal contratto siglato col Comune. A tutto ciò si aggiungano gli incidenti e la sosta selvaggia. Così, ieri da Palazzo Marino è arrivata la decisione di sospendere la licenza a Bird, Helbiz e Circ.

La nota del Comune.  «Dall’inizio della sperimentazione dello sharing di monopattini, il Comune ha avviato un costante controllo dei veicoli messi a disposizione dei cittadini e del rispetto delle regole definite nell’avviso pubblico: verifiche che si aggiungono alla regolare attività sanzionatoria effettuata dalla Polizia locale per il rispetto delle regole del Codice della strada – si legge nella nota firmata dall’assessore alla mobilità Marco Granelli -. A fronte di diverse rilevazioni di irregolarità a carico degli operatori e di reiterazione di comportamenti non conformi alle regole definite negli avvisi pubblici si è reso necessario arrivare a questo provvedimento che impone ai tre operatori la cessazione delle attività e il ritiro dei veicoli entro metà novembre. In particolare sono state riscontrate anomalie sul sistema di moderazione della velocità e della sosta».

incidente monopattino milano

Le società. Bird, proprietaria anche del marchio Circ, si è dichiarata sorpresa della decisione del Comune e attende di avere ulteriori informazioni in merito. Meno diplomatica invece Helbiz che ha promesso di ricorrere al Tar.

Per il momento il Comune non sostituirà le due compagnie con quelle escluse dal precedente bando.

 

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Scala, Domingo e Bolle per la prima del 7 dicembre in streaming

Sarà un cast stellare quello della prima della Scala del 7 dicembre che - causa Covid - non si...

Bollettino regionale, rapporto tamponi/positivi al 12,2%: Milano, +517

I positivi riscontrati in Lombardia nelle ultime 24 ore sono 5.173, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.063) e positivi che scende ancora al...

Morto Diego Armando Maradona

Il mondo del calcio piange la morte di Diego Armando Maradona. La notizia è stata diffusa dai media argentini, in particolare dal quotidiano Clarin...

Gallera: «Lombardia andrà in arancione da sabato o lunedì»

Per l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, «lo sforzo dei lombardi ha dato risultati che oggi sono sotto gli occhi di tutti» dunque «è...

Niente mostra di Natale a Palazzo Marino

Nel rispetto delle misure necessarie al contenimento dell'epidemia da Covid-19 non sarà possibile realizzare a Palazzo Marino la mostra di Natale, il tradizionale appuntamento...

Potrebbe interessarti