4.4 C
Milano
16. 01. 2021 12:17

Milano cambia orario? Non ancora. Slitta il piano di scaglionamento degli orari voluto dal Comune

I nuovi orari della città entreranno in vigore tra qualche giorno: ecco quando

Più letti

Milano, un’altra scena di follia: si rifiuta di indossare la mascherina e colpisce un poliziotto

Un uomo ha aggredito un agente semplicemente per esser stato richiamato, in quanto non indossava la mascherina. La folle...

Milano, un anno di inciviltà tra frigoriferi e copertoni abbandonati

Il 2020 oltre per la pandemia, si è contraddistinto anche per l'inciviltà di alcuni cittadini. Da gennaio a dicembre...

Nuovo Dpcm, cosa cambia? Ecco tutte le nuove regole per la Lombardia

Il nuvo Dpcm è stato firmato ed è entrato ufficialmente in vigore da oggi, sabato 16 gennaio. Resterà in...

Il piano di scaglionamento degli orari studiato dal prefetto Renato Saccone e dal sindaco Sala non entrerà in vigore domani, 7 gennaio, ma l’11 gennaio. Il motivo è legato alla volontà del governo di far slittare la riapertura degli istituti scolastici di grado superiore a tale data.

I nuovi orari. Milano, con la riapertura delle scuole, entro le 8 entreranno in classe il 40% degli studenti ed entro le 9.30 il restante 10%, per consentire poi progressivamente il rientro in classe del 75% degli studenti, suddiviso rispettivamente in 50% e 25%.

I negozi non alimentari (ad esclusione di edicole, tabacchi, farmacie e parafarmacie) apriranno alle 10,15, i servizi alla persona, così come quelli bancari, assicurativi e finanziari, potranno aprire dopo le 9,30.

nuovi orari milano

 

Per quanto riguarda le aziende, le attività produttive del settore manifatturiero dovranno anticipare l’orario di inizio entro le ore 8, mentre gli atri settori, in particolare quelli amministrativi, direzionali e di consulenza, apriranno dopo le 9,30.

I professionisti potranno ricevere i clienti dopo le 10, preferibilmente su appuntamento. Le università saranno invitate ad iniziare le lezioni in presenza dalle 10.

Tutto questo senza dimenticare l’importanza dello smart working sia per le aziende pubbliche che privato.

In breve

Milano, un anno di inciviltà tra frigoriferi e copertoni abbandonati

Il 2020 oltre per la pandemia, si è contraddistinto anche per l'inciviltà di alcuni cittadini. Da gennaio a dicembre...

Potrebbe interessarti