1 C
Milano
17. 01. 2021 03:37

Milano, ora il pericolo è il ghiaccio

In serata previsto un calo delle temperature che porterà a possibikli formazioni di ghiaccio sul manto stradale

Più letti

Covid, panico per la nuova variante brasiliana. Pregliasco: «Ogni variante inquieta, veloci con i vaccini»

Dopo la variante inglese e quella sudafricana, una nuova mutazione del virus preoccupa l'opinione pubblica: si tratta della versione...

Bollettino regionale, riprende la lenta discesa delle terapie intensive: Milano, +365 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 2.134, di cui 114 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

I dubbi del Dpcm: è possibile andare nelle seconde case fuori Regione?

Uno dei principali dubbi del Dpcm appena entrato in vigore resta la possibilità di raggiungere le seconde case. È...

Dopo la neve, il ghiaccio. Con le temperature minime ben al di sotto dello zero, nel corso della prossima notte si tema la formazione di lastre su strade e marciapiedi di Milano. Il Comune ha rinnovato agli amministratori di condominio l’appello a tenere liberi e puliti gli accessi agli stabili privati e i marciapiedi di pertinenza, proprio per la formazione di ghiaccio sul manto.

Per quanto riguarda gli stabili di edilizia residenziale pubblica del Comune, Metropolitana Milanese ha attivato le imprese e i custodi dalle prime ore del mattino per liberare i vialetti interni e gli accessi.

Raccomandazioni. Per chi si dovrà mettere alla guida della propria auto diventa indispensabile adottare comportamenti di guida estremamente prudenti. Ecco alcune regole: evitare manovre brusche, come ad esempio accelerazioni o frenate improvvise, limitare l’uso dei freni, adottare cautela con la frizione lasciando lentamente il pedale così che le ruote non girino a vuoto penalizzando l’aderenza. E’ anche consigliabile tenere la marcia più “lunga” possibile: più basso è il numero di giri e più alta sarà l’aderenza dell’auto.

In breve

Milano, la zona rossa non ferma la protesta: gli studenti occupano il liceo Vittorini

Non c'è pace per gli studenti a Milano. La zona rossa ha spento le speranze suscitate dall'ultima sentenza del...

Potrebbe interessarti