8.9 C
Milano
27. 11. 2021 15:53

Milano, la Procura si tinge di rosa: una donna ad un passo dalla nomina di procuratore capo

Il nuovo procuratore capo di Milano potrebbe essere una donna: non era mai successo prima

Più letti

Per la prima volta nella storia dell’ordine giudiziario milanese una donna potrebbe diventare il prossimo procuratore capo. La candidata è Francesca Nanni, magistrata di origini liguri, che sembrerebbe vicinissima a ricoprire la carica.

Donna da record.  Già nel 2000 fu la prima donna a diventare procuratore di Cuneo e otto anni dopo la prima ad essere nominata procuratore generale di Cagliari.  Ora potrebbe esserci un ulteriore salto di carriera andando a ricoprire un posto di prestigio occupato in passato da figure illustri come il compianto Francesco Saverio Borrelli, “papà” del pool di Mani Pulite.

francesca nanni procuratore milano

Le premesse ci sono tutte: Nanni ha già ottenuto, con cinque voti , il sostegno di quasi tutti i componenti della Commissione Direttivi del Csm. Mentre un solo consenso- espresso dal togato di Area Mario Suriano- è andato al suo diretto concorrente , l’ex consigliere del Csm e già procuratore di Sondrio Fabio Napoleone, attualmente sostituto Pg a Milano. La decisione ultima toccherà al plenum del Csm.

In breve

Apre stasera House of Pulled, il primo locale interamente dedicato alla “pulled meat”

Apre stasera House of Pulled, il primo locale interamente dedicato alla “pulled meat”: pork, chicken e beef, ovvero carne...