24.5 C
Milano
14. 06. 2021 02:08

Milano, Pronto Soccorso al collasso: la situazione

Pronto soccorsi sempre più in affanno: ecco gli hub milanesi in crisi

Più letti

La pressione sugli ospedali aumentata sempre più. In particolare si è fatta criticare la situazione all’interno dei Pronto Soccorso. Le sale d’attesa, non riescono ad ospitare rispettando il distanziamento, i tanti pazienti in arrivo e così molti di loro sono costretti ad aspettare il proprio turno direttamente sull’ambulanza.

In affano. Areu, l’azienda regionale di emergenza e urgenza, ha infatti chiesto a Cri, Anpas e Misericordie di aumentare il numero di ambulanze a disposizione. «Solo questa settimana abbiamo messo in campo 12 nuovi mezzi – spiegano all’ANSA Anpas, Cri e Misericordie, che sull’area metropolitana ne gestiscono una sessantina – programmando aumenti costanti delle presenze con ulteriori nuove ambulanze ogni giorno, fino alla prossima settimana».

pronto soccorso milano
pronto soccorso

Ma il problema non è tanto legato alla reperibilità di ulteriori mezzi, ma piuttosto a garantire un personale correttamente qualificato per tutte le richieste di soccorso arrivate nelle ultime ore. Dall’Anps, Cri e Misericordie fanno sapere di «sofferenze davvero forti, soprattutto negli hub come Sacco, Niguarda, Policlinico e S.Gerardo di Monza».

In breve

Esce “Ghettolimpo” e gli avatar di Mahmood conquistano Milano

Mahmood si prepara ad un nuovo successo con l'album "Ghettolimpo"uscito pochi giorni fa. Per promuovere l'ultima fatica discografica del...