2.8 C
Milano
05. 12. 2020 09:39

Milano, anche le prostitute rivendicano il loro diritto a lavorare

Fuori programma durante la manifestazione dei ristoratori: la provocazione di Efe Bal

Più letti

Vaccini antinfluenzali, Fontana scrive alla Procura: «I miei dirigenti temono le vostre inchieste»

Sembra un paradosso, ma non è nient'altro che realtà. Il governatore Fontana scrive alla Procura per l'acquisto dei tanti...

Bollettino regionale, continua la discesa tra i reparti ospedalieri: Milano, +580

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 4.533, di cui 453 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.276...

Il manifesto sul portone del sindaco. Sala: «Non do torto agli studenti»

Un manifesto rosso con scritto «A Natale regalate la scuola».  Ecco cosa si è trovato davanti casa sua questa...

Fuori programma durante la protesta dei ristoratori, gestori di pub e bar di Milano sotto la Prefettura del capoluogo meneghino: la manifestazione è stata interrotta dalla transessuale Efe Bal, noto per le sue apparizioni televisive.

La provocazione. La transessuale è arrivata in reggiseno con dipinto sul seno la scritta “abbiamo fame” rivendicando «il diritto delle prostitute ad essere sostenute dal governo come le altre categorie in questo momento di difficoltà».

Ai manifestanti non è piaciuta l’uscita della donna, così le hanno intimato di rivestirsi. «Io rappresento loro, le prostitute, come questi signori rappresentano baristi e ristoratori, il governo non ha speso nemmeno un soldo per noi – ha commentato Efe Bal – . È un fatto grave che per più di 80 mila prostitute nessuno abbia speso una parola, perché sono bigotti e ipocriti. Noi abbiamo un’attività e c’è chi ha famiglia, affitto da pagare e c’è chi ha anche figli».

In breve

Dalla Bicocca un algoritmo per stabilire chi dovrà fare per primo il vaccino anti-Covid

Chi farà per primo il vaccino anti-Covid? A stabilirlo potrebbe essere un algoritmo capace di indicare nomi e cognomi...

Bollettino regionale, continua la discesa tra i reparti ospedalieri: Milano, +580

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 4.533, di cui 453 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.276 oggi) e positivi che sale...

Il manifesto sul portone del sindaco. Sala: «Non do torto agli studenti»

Un manifesto rosso con scritto «A Natale regalate la scuola».  Ecco cosa si è trovato davanti casa sua questa mattina il sindaco Sala, il...

Movida Delivery, dal maritozzo del maestro Massari all’aperitivo di qualità

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione di Mi-Tomorrow dei migliori delivery. SAPORI...
00:03:19

Prosegue la protesta degli infermieri: «Non siamo eroi, ma chiediamo di più»

Questa mattina, davanti alla sede della Prefettura di Milano, si è riunito un piccolo gruppo di infermieri e sindacati con alcuni striscioni. «Ora rispetto...

Potrebbe interessarti