22.9 C
Milano
17. 06. 2021 03:32

Milano, i sanitari anti-vaccino in piazza: «Siamo contro l’obbligo di vaccinazione»

Una cinquantina di Oss ed Infermieri hanno protestato contro l'obbligo di vaccinazione: «Non chiamateci No Vax»

Più letti

Gli operatori sanitari anti-vaccino scendono in piazza a Milano. Questa mattina è andato in scena un presidio davanti al Palazzo della Regione per dire “no” all’obbligo di vaccinazione per il personale medico.

Contro l’obbligo di vaccinazione

Erano circa una cinquantina i manifestanti appartenenti al sindacato Cub sanità q in via Melchiorre Gioia. «Abbiamo fatto il vaccino, ma siamo contro l’obbligo imposto dal Governo pensa sanzioni e licenziamenti – spiegano i manifestanti – È un ricatto vergognoso. Ciascuno deve essere libero di poter scegliere se vaccinarsi oppure no, e non è vero che la vaccinazione previene il contagio al 100%»

I presenti raccontano di colleghi che si sono nuovamente infetti dopo la vaccinazione. «Indossiamo i dispositivi sanitari e questi proteggono sia noi che i pazienti dalla possibilità di nuovi contagi», aggiungono i presenti.

C’è ancora molta diffidenza sull’efficacia delle dosi fin qui prodotte. «Inoltre si tratta di un vaccino sperimentale – concludono -, del quale non conosciamo ancora bene gli effetti. Non è giusto obbligarci».

In breve

Focolaio Covid, la palestra di Città Studi chiude per una settimana

Il focolaio scoppiato nella palestra di Città Studi a Milano sta tenendo alta l'attenzione su una nuova possibile diffusione...