13 C
Milano
17. 10. 2021 21:32

Milano, la campagna elettorale si gioca anche su Area C: il confronto tra Sala e Bernardo

Dopo giorni di schermaglie politiche, la campagna elettorale torna sul tema della mobilità: ecco il punto di vista dei candidati

Più letti

Finalmente la campagna elettorale torna a focalizzarsi sulle proposte per Milano, piuttosto che sulle schermaglie politiche. Al centro del dibattito odierno tra Sala e Bernardo c’è Area C, la zona a traffico limitato della città.

Area C, Sala: “Va bene così”. Bernardo: “Va rivista”

Il primo a tornare sul tema della mobilità è stato il candidato del centrodestra, Luca Bernardo: “Abbiamo una mobilità che deve essere sostenibile per i nostri cittadini ma anche per le imprese – ha dichiarato -. Le piste ciclabili devono essere sicure e condivise con i residenti e i commercianti e non disegnate notte tempo. La ztl di Area B va spenta e Area C deve terminare alle 14 e chi ha dei negozi dovrà essere trattato come i residenti della Ztl”.

Non è tardata ad arrivare la risposta dell’attuale sindaco, Beppe Sala: “Io credo che l’Area C vada bene così com’è, però sono disponibile anche sulle piste ciclabili a riprendere il percorso che abbiamo fatto. – ha ribadito convinto delle sue scelte – .Siccome dobbiamo andare anche avanti, se ci sono errori facciamo passare questa campagna elettorale e sono disponibile a ragionarci”.

 

 

In breve

Riqualificazione del Palazzo del Ghiaccio Agorà: il progetto del Milano Bears va avanti

Il progetto di riqualificazione del Palazzo del Ghiaccio Agorà di via dei ciclamini, da parte dell’hockey Milano Bears, va...