26 C
Milano
23. 06. 2021 12:47

Milano, sequestrati 20 milioni di euro alla DHL: non versava i contributi ai lavoratori

L'azienda della logistica avrebbe messo in atto una maxi truffa anche ai danni dei suoi lavoratori

Più letti

Questa mattina la guardia di finanza ha compiuto un’operazione alla Dhl Supply Chain Spa di Milano, società del colosso della logistica. Secondo quanto si apprende sarebbero stati sequestrati circa 20 milioni di euro per una maxi frode sull’Iva.

Dhl, finte cooperative per creare serbatoi di manodopera

Dalle indagini è emerso che l’azienda si appoggiava a società di intermediazione e finte cooperative per creare quelli che sono stati definiti dal Pm come “meri serbatoi di manodopera”, ovvero lavoratori della logistica assunti formalmente da queste società, ma ai quali non venivano versati i contributi.

Infatti, secondo quanto ricostruito finora dagli inquirenti, Dhl, attraverso un giro di false fatture avrebbe abbattuto i propri costi e allo stesso tempo le società terze con cui “collaborava” non avrebbero versato né l’Iva, né i contributi ai facchini.

In breve

A Milano una via dedicata all’inventore dell’Amuchina

Domani, giovedì 24 giugno, nel quartiere Ortica di Milano verrà intitolata una via ad Oronzio De Nora, ingegnere industriale...