18.5 C
Milano
25. 06. 2021 02:10

Milano, striscione per Mussolini in piazzale Loreto: processo per gli ultras

I fatti risalgono allo scorso anno: ecco cosa rischiano gli ultras della Lazio

Più letti

Il 24 aprile dello scorso anno un gruppo degli “irriducibili”, gruppo ultras della Lazio, avevano esposto uno striscione in onore a Benito Mussolini, gridando più volte “presente” e facendo “saluti romani”. Ora i responsabili, tra cui l’ultras Claudio Corbolotti, già noto alla Forze dell’Ordine per altri precedenti, rischiano il processo per manifestazione fascista.

L’indagine. ll dipartimento antiterrorismo della Procura, guidato da Alberto Nobili, ha chiuso l’inchiesta coordinata dal pm Leonardo Lesti e condotta dalla Digos contestando l’articolo 2 della Legge Mancino a Corbolotti e ad altri ultras.

striscione mussolini milano
Il gruppo ultras degli “irriducibili”

Gli ultras sono stati identificati grazie alle immagini raccolte quel giorno. Corbolotti, con un passato nella segreteria dell’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, era già stato arrestato nel 2004 per scontri fuori l’Olimpico. La richiesta di processo è stata inoltrata dalla Procura: ora si attende il parere del giudice dopo l’esito dell’udienza preliminare.

In breve

Ancora guai per Morgan: il Tribunale di Milano dà ragione a Bugo

Tutti ricorderanno il famoso siparietto tra Bugo e Morgan durante Sanremo 2020. Oggi il Tribunale di Milano ha dato...