18.8 C
Milano
23. 06. 2021 05:11

Milano, le telecamere incastrano lo stupratore di Gae Aulenti

Lo scorso 24 agsto una donna era stata violentata in un prato vicino piazza Gae Aulenti: terminata la caccia all'uomo

Più letti

Lo scorso 24 agosto gli agenti della Mobile aveva notato una donna cha vagava disorientata intorno a piazza Gae Aulenti. La giovane dopo esser stata trasportata alla clinica Mangiagalli aveva raccontato di aver subito una violenza sessuale. Dopo circa un mese gli investigatori, grazie anche al supporto delle telecamere di sicurezza, sono riusciti a risalire al presunto stupratore: si tratta di un ventitrenne egiziano incensurato.

La vicenda. Quella notte del 24 agosto la donna stava rientrando verso casa dopo una serata trascorsa in compagnia di amici lungo i Navigli. L’uomo ha avvicinato la vittima, insieme ad alcuni amici, i quali dopo essersi intrattenuti a chiacchierare un pò si sono diretti verso casa. Una volta rimasti soli, il 23enne ha aggredito la donna e l’ha portata in un prato lì vicino costringendola a subire un rapporto completo.

arrestato stupratore gae aulenti milano

Le indagini, condotte dalla squadra Mobile, grazie alla descrizione fornita dalla vittima hanno permesso di individuare il giovane, che era stato ripreso dalle telecamere della piazza. Alla certezza della sua identità gli agenti sono arrivati anche grazie alle analisi sul Dna effettuate dal laboratorio di biologia del gabinetto regionale di polizia Scientifica.

In breve

Corso Buenos Aires, sulle ciclabili si (ri)parte… con polemica

Si può considerare la più controversa realizzazione dell’amministrazione Sala, quella che ha suscitato più polemiche e che ha creato...