12.3 C
Milano
18. 05. 2021 06:50

A Milano il primo weekend arancione è “sold-out”: centro affollato e galleria chiusa

Più letti

La prima domenica in zona arancione, con negozi nuovamente aperti e i saldi avviati, ha invogliato tanti milanesi a riversarsi nelle vie del centro, quelle normalmente più votate allo shopping.

Intervento. Nel tardo pomeriggio gli agenti della Polizia locale hanno chiuso temporaneamente l’accesso alla Galleria Vittorio Emanuele II per consentite il deflusso di persone che avrebbero potuto creare assembramenti.

Rinascente. Anche di fronte alla Rinascente Duomo, uno dei poli più frequentati per lo shopping, si sono formate code gestite dal personale di sicurezza all’ingresso del megastore. Scene analoghe anche di fronte ad alcune grandi catene dell’abbigliamento come Zara e Pull&Bear in corso Vittorio Emanuele II. Meno affollati, invece, i negozi del Quadrilatero della Moda.

galleria vittorio emanuele milano
Foto d’archivio

Navigli. Grandi numeri si sono visti anche sui Navigli e lungo le tradizionali vie da bere della città, anche se non si sono verificati particolari interventi dei vigili.

Inoltre molti ieri, complice il bel tempo, dopo una settimana di pioggia, hanno fatto le valigie per raggiungere le seconde case. Infatti il Dpcm offre tale opportunità, compresa quella di raggiungere case in affitto, purchè il contratto di locazione sia stato siglato prima del 14 gennaio. Se non fosse stato possibile andare in trasferta, molto probabilmente Milano sarebbe stata “sold-out”.

In breve

Milano,baby gang assalta il Carrefour per rubare gli alcolici

Potrebbe sembrare una scena del film "I guerrieri della notte", ma invece è quanto avvenuto ieri presso il Carrefour...