8.9 C
Milano
27. 11. 2021 16:03

Stupro di Monte Stella, De Corato: «I migranti sono una bomba ad orologeria»

Dopo l'identificazione dello stupratore del Monte Stella, De Corato si scaglia contro i migranti

Più letti

Questa mattina è stato annunciato l’arresto dello stupratore  che la scorsa settimana violentò una donna di 45 anni nel parco Monte Stella. Sulla questione è intervenuto anche l’assessore alla Sicurezza, Riccardo De Corato, puntando il dito contro i migranti, in quanto l’arrestato è di origini senegalesi.

Le dichiarazioni. «In Lombardia secondo Orim e Polis sono 7.090 gli irregolari provenienti dal Senegal, 1.510 dei quali solo a Milano – ha dichiarato De Corato -. Basta fare un giro per la città per accorgersi di quanti immigrati, per lo più irregolari, bivaccano per le strade. Queste persone sono vere e proprie bombe ad orologeria pronte ad esplodere»

A fargli eco anche l’assessore regionale alle Politiche per la casa, Stefano Bolognini. «La castrazione chimica per gli stupratori ed i violentatori – ha snocciolato così un vecchio cavallo di battaglia -, siano essi stranieri o italiani. La violenza sulle donne è un reato gravissimo ed è giunto il momento di punirlo nella maniera adeguata».

In breve

Apre stasera House of Pulled, il primo locale interamente dedicato alla “pulled meat”

Apre stasera House of Pulled, il primo locale interamente dedicato alla “pulled meat”: pork, chicken e beef, ovvero carne...