16.4 C
Milano
27. 09. 2021 05:34

Una stangata da 533 euro: multato mentre andava a prendere la moglie disabile

Multato mentre andava a prendere la moglie disabile: 533 euro di sanzione

Più letti

Insolita avventura quella di un 59enne peruviano multato mentre si recava a prendere la moglie sul posto di lavoro.

I fatti. La moglie del malcapitato è un’operatrice socio sanitaria che presta servizio presso il reparto di terapia intensiva del San Raffaele di Milano. A causa di un’invalidità dovuta ad alcune patologie, la donna sessantenne presenta difficoltà nel deambulare, e per questo motivo il marito l’accompagna quotidianamente nel tragitto casa-lavoro e viceversa.

Quest’oggi mentre l’uomo si dirigeva verso l’ospedale è stato fermato dalla polizia municipale. A nulla sono valse le sue giustificazioni: gli agenti lo hanno multato per 533 euro per violazione del dpcm dell’8 marzo 2020.

polizia municipale

Dopo il danno, la beffa. Una volta recuperata la moglie, l’uomo accompagnato dalla donna si è ripresentato davanti la pattuglia. L’operatrice del San Raffaele ha mostrato il tesserino dell’ospedale e spiegato quanto la propria disabilità le rendesse difficoltoso prendere i mezzi per tornare alla propria abitazione a Cernusco sul Naviglio.

Nulla è servito a smuovere gli agenti: l’hanno invitata a fare ricorso, ma non hanno voluto annullare la sanzione.

In breve

Bollettino regionale, calano i ricoveri: 110 contagi tra Milano e provincia

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 304 con la percentuale tra tamponi eseguiti (54.810 oggi) e positivi...