2.8 C
Milano
20. 01. 2021 14:59

Ecco il nuovo Dpcm. Conte: «Ulteriori restrizioni per scongiurare la terza ondata»

Le nuove misure previste dal Dpcm: tutti i dettagli

Più letti

«Venite, ho sparato ad una persona in metro», lo scherzo finito male di un ragazzino milanese

Gli uomini del 118 hanno ricevuto una richiesta d'aiuto lo scorso lunedì: dall'altra parte del telefono qualcuno che affermava...

Sala presenta la nuova mappa di Atm: «A Milano spostamenti più sostenibili»

Nelle stazioni milanesi è iniziato a comparire la nuova mappa delle linee della metropolitana. A darne l'annuncio anche il...

Il Comune attacca l’Amsa: «Dove finiscono i proventi della vendita della differenziata?»

È scontro tra il Comune e l'Amsa. In consiglio comunale la denuncia è partito dal banco del presidente della...

«Le misure sono adeguate al livello di pericolo sul territorio», ha così esordito Conte nella sua consueta conferenza stampa per spiegare i provvedimenti contenuti nel nuovo Dpcm. Secondo il premier grazie a queste misure «stiamo evitando un lockdown generalizzato».

I provvedimenti.  «Ulteriori restrizioni dal 21 dicembre al 6 gennaio per scongiurare la terza ondata», ha annunciato il premier Conte annunciando le nuove norme.

Spostamenti. Saranno vietati gli spostamenti da una regione all’altra, anche per raggiungere le seconde case. Il 25,26 dicembre e 1 gennaio non ci si potrà muovere dal proprio comune di residenza. Il coprifuoco resterà in vigore e sarà esteso dalle 22 alle 7 la notte di San Silvestro.

Chi rientrerà dall’estero, compresi i turisti stranieri, dovranno essere sottoposti alla quarantena.

Sci. Impianti sciistici chiusi e crociere vietate dal 21 dicembre fino al 6 gennaio.

Scuola. Riprenderà in presenza dopo il 6 gennaio. Le lezioni saranno garantite per il 75% in presenza.

Bar e ristoranti. Sempre aperti fino alle 18 nelle aree gialle (dopo consentito solo asporto), mentre nelle zone arancioni e rosse sarà consentito solo l’asporto dalle 5 alle 22.

Gli alberghi saranno aperti, ma la notte di capodanno il servizio di ristorazione sarà consentito solo fino alle 18 nei ristoranti delle strutture. Dopodiché sarà possibile solo servizio in camera.

Cashless. 10% di rimborso su una spesa massima di 150 euro per chi effettua spese con carte o con l’app Io creata appositamente per questo periodo.

In breve

Il Comune attacca l’Amsa: «Dove finiscono i proventi della vendita della differenziata?»

È scontro tra il Comune e l'Amsa. In consiglio comunale la denuncia è partito dal banco del presidente della...

Potrebbe interessarti