25.3 C
Milano
17. 06. 2021 01:19

In arrivo il nuovo Dpcm: ristoranti chiusi alle 18

Il nuovo Dpcm è in via definizione: ecco tutte le nuove possibili restrizioni

Più letti

Il governo sta definendo in queste ore il nuovo Dpcm. Ecco quali sono le novità previste nel nuovo testo di legge.

Bar e ristoranti. «A decorrere dal 26 ottobre 2020, le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) – si legge nella bozza del Dpcm – sono sospese la domenica e i giorni festivi; negli altri giorni sono consentite dalle ore 5.00 fino alle 18.00».

Dopo le 18 sarà vietato anche il consumo di cibi e bevande in luoghi pubblici al fine di vietare assembramenti. E’ consentita fino alle ore 24,00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

Giuseppe Conte nuovo dpcm governo

Spostamenti.  Nel testo si legge anche che «è fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune».

Teatri e cinema. Cinema, teatri e sale da concerto dovrebbero chiudere nuovamente i battenti. Lo stesso avverrà per sale scommesse, bingo e sale slot.

Scuola. Gli istituti primari fino alle medie continueranno a seguire le lezioni in presenza. Per quanto riguarda invece licei ed istituti di secondo grado verrà attivata per il 75% la didattica online, mentre solo il 25% degli studenti seguirà su turni le lezioni in presenza.

Piazze. «Delle strade o piazze nei centri urbani – si legge in una nota della bozza -, dove si possono creare situazioni di assembramento, può essere disposta la chiusura al pubblico, dopo le ore 21,00, fatta salva la possibilità di accesso, e deflusso, agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private».

 

In breve

Focolaio Covid, la palestra di Città Studi chiude per una settimana

Il focolaio scoppiato nella palestra di Città Studi a Milano sta tenendo alta l'attenzione su una nuova possibile diffusione...