7.5 C
Milano
03. 03. 2021 10:30

Prese in ostaggio una guardia giurata nel Duomo: l’esito della perizia psichiatrica

L'aggressione all'interno del Duomo provoco attimi di terrore questa estate

Più letti

Milano, Non una di Meno approda a scuola: «Il rispetto delle donne si impara tra i banchi»

L’8 marzo è vicino e il movimento Non Una Di Meno che si batte contro la violenza sulle donne...

Malika Ayane, una milanese in Riviera: «Milano, sei settantotto città insieme»

Quinta volta, sempre in punta di piedi. Sempre eterea come solo Malika Ayane sa essere. Da Milano a Sanremo...

Arisa, l’ultima donna a vincere il Festival: «Che bello poter fare affidamento su se stessi»

Torna in riviera con una nuova consapevolezza Arisa: Potevi fare di più è il titolo del brano, cucito su...

Mahmoud Elhosary, il 26enne che quest’estate, il 12 agosto scorso, fece irruzione al Duomo prendendo in ostaggio una guardia giurata, è stato dichiarato totalmente incapace di intendere e di volere. A confermarlo la perizia psichiatrica disposta dal gip Raffaella Mascarino.

Le condizioni. Durante le indagini era emerso che Mahmoud nel 2016, dopo esser stato accusato di un furto a Malpensa, era tornato in Egitto, dove aveva seguito un percorso di cure per ansie, psicosi e depressione. Una volta tornato poi in Italia si era rifiutato di continuare il percorso intrapreso nel suo paese d’origine.

Dopo esser stato arrestato non ha mai saputo spiegare l’accaduto affermando di essere stato drogato prima del gesto. Oggi è giunta la conferma del suo stato mentale instabile.

In breve

I Millenials sono già indebitati? Tanti prestiti nel 2020

Come è cambiato il rapporto dei millennials con il mondo del credito al consumo nell’anno della pandemia? Per rispondere...