23 C
Milano
17. 05. 2021 15:42

Party “fuori legge” a Milano: 18 ragazzi stipati in un appartamento

Un appartamento affitato per una festa contro le regole anti-assembramento: il racconto

Più letti

Alcuni ragazzi sono stati denunciati per aver organizzato un party in un ApartHotel a Milano nei pressi di via Lupetta. A contattare le forze dell’ordine i vicini più volte disturbati nel cuore della notte per gli schiamazzi.

Il racconto. La polizia è stata mobilitata per ben tre volte. La prima verso l’una, quando alcuni ospiti della struttura di via Lupetta hanno chiamato per la musica alta, le urla e per il danneggiamento della porta di una camera. All’arrivo degli agenti con la volante alcuni dei ragazzi sono scappati dalle scale. Nell’alloggio danneggiato hanno trovato tre ragazzi, una 19enne e due maschi di 20 e 21 anni, che non avevano titolo per starci. Perciò li hanno fatti allontanare.

party fuori legge milano

Verso le 2 invece un rider che era andato a consegnare delle pizze ha chiamato dicendo di essere stato malmenato da alcuni ragazzi. Gli agenti sono così ritornati e hanni trovato nello stesso alloggio i tre ragazzi mandati via prima e altri quattro.

Alle 5,30 l’ultima chiamata per schiamazzi e danneggiamenti. Questa volta gli agenti hanno trovato nell’appartamento addirittura 18 ragazzi, i quali sono stati portati tutti in Questura dove sono stati denunciati per disturbo del riposo e multati per non aver rispettato le norme anti-Covid.

 

 

In breve

Milano, una nuova manifestazione per la “Palestina libera”: «Israele minaccia per l’umanità»

Le violenze nei territori della striscia di Gaza continuano. Così ieri a Milano è andata in scena una nuova...