17.4 C
Milano
25. 09. 2020 15:11

Riapertura scuola: in classe a settembre, ma ancora tante incognite

Al via il tavolo di confronto tra il ministro Azzolina ed i rappresentanti della scuola e degli enti locali: a settembre si torna in aula, ma le modalità sono ancora da definire

Più letti

SpazioTempo Asp lancia il progetto Qua per te, panchine di quartiere

C’è chi prova a reinventarsi dopo il lockdown e chi nei mesi scorsi ha iniziato una nuova attività: «Siamo...

Weekend fuoriporta, sei idee a pochi chilometri da Milano

Weekend fuoriporta, sei idee a pochi chilometri da Milano. ACQUI WINE DAYS Fino al 27 settembre, Acqui Terme (Alessandria) Un weekend dedicato...

Una Ghirlanda di libri A Cinisello il primo festival dedicato all’editoria indipendente

L’emergenza sanitaria in corso ha svuotato le grandi città e quella a cui stiamo assistendo è una vera e...

Ieri, il ministro dell’Istruzione Azzolina e il premier Conte hanno riunito a Palazzo Chigi sindacati, enti locali, Comitato Tecnico Scientifico e rappresentanti degli studenti e dei genitori per aprire un tavolo di confronto. L’unica certezza consolidata è che da settembre riprenderà la didattica in presenza.

Le modalità di riapertura. Tutti a scuola a settembre, ma in che modo? Al vaglio tante soluzioni che dovrebbero permettere la ripresa della scuola in piena sicurezza. Il Cts sta valutando l’utilizzo delle mascherine o nel caso le visiere per gli alunni con problemi respiratori. Si sta prendendo in considerazione anche l’installazione di divisori in plexiglas.

Tuttavia oltre alle norme di sicurezza ci sono problemi più urgenti. Molte scuole per garantire la didattica ai propri iscritti saranno costrette ad effettuare dei lavori di manutenzione edilizia. A tali investimenti si aggiunge la necessità di assumere nuovo personale per gestire al meglio il flusso degli studenti, i quali con molta probabilità dovranno seguire orari di lezione diversificati per evitare assembramenti.

«Chiediamo lo sblocco dell’assunzione di personale – spiega Antonio Decaro, presidente dell’Anci -, ma anche certezze su risorse per interventi rapidi di edilizia scolastica, riorganizzazione dei servizi di mensa e trasporto, ma anche una modifica degli orari che consenta di evitare gli spostamenti si concentrino nelle ore di punta».

 

In breve

Una barella innovativa al San Carlo

Dopo le numerose donazioni dei mesi scorsi, Verallia ha consegnato al San Carlo una barella "camera" Isoark N36-7, di...

Weekend fuoriporta, sei idee a pochi chilometri da Milano

Weekend fuoriporta, sei idee a pochi chilometri da Milano. ACQUI WINE DAYS Fino al 27 settembre, Acqui Terme (Alessandria) Un weekend dedicato al Brachetto d’Acqui e all’Acqui...

Una Ghirlanda di libri A Cinisello il primo festival dedicato all’editoria indipendente

L’emergenza sanitaria in corso ha svuotato le grandi città e quella a cui stiamo assistendo è una vera e propria fuga dai centri verso...

Sabato 26 settembre inizia il campionato dell’Inter

Ci sarà, sugli spalti del Meazza, un piccolo gruppo di spettatori. Come per Milan-Bologna. Come per Inter-Pisa di una settimana fa, con un po'...

Ricco palinsesto di VerdeMilano tra inaugurazioni, workshop e divertimento per le famiglie

Tante attività e incontri per discutere insieme i grandi temi legati alla sostenibilità ambientale. Sotto l’insegna di VerdeMilano domani e domenica va in scena la...

Potrebbe interessarti