1.7 C
Milano
03. 12. 2020 07:51

Ricciardi: «Servono dei veri lockdown cittadini e spetta ai governatori proclamarli»

Il consulente del ministro della Salute chiede un cambio rotta immediato: le dichiarazioni

Più letti

Bollettino regionale, i posti in terapia intensiva puntano verso il basso: Milano, +438

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.425, di cui 342 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.077...

Milano, party in hotel: l’esempio da non seguire delle influencer

Mentre in città c'è chi si adegua alle restrizioni, nonostante le tante difficoltà a livello economico, c'è chi invece...

Citylife, un aggressore cerca di violentarla: lei lo picchia e lo mette in fuga

Il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è da poco passata, ma certi pregiudizi e azioni...

Il consulente del ministro della Salute, Walter Ricciardi, è particolarmente critico sulla situazione registrata nell’ultimo fine settimana con troppa gente in giro nonostante le restrizioni.

Le dichiarazioni. «Servono dei veri lockdown cittadini e spetta ai governatori proclamarli – ha dichiarato Ricciardi in un’intervista a La Stampa -. Vedo troppa gente ancora in giro per le strade. Nelle grandi città, penso soprattutto a Milano, Genova, Torino e Napoli serve agire con decisione e farlo presto».

Walter Ricciardi covid

Secondo il consulente gli inviti a stare a casa non sono sufficienti. «La semplice raccomandazione a non muoversi di casa riduce del 3% l’incidenza dei contagi, il lockdown del 25%. Se a questo accoppiamo lo smart working, che vale un altro 13% e il 15% determinato dalla chiusura delle scuole, si arriva a quel 60% che serve per raffreddare l’epidemia – ha spiegato Ricciardi -.Per questo dico che fermare un attimo tutto dove la situazione è già fuori controllo, è l’unica soluzione possibile».

Ricciardi non ha poi dubbi sul fatto che se le nuove misure non funzioneranno non resterà altra strada che un lockdown generalizzato. «È l’ultimo tentativo prima di essere costretti a calare la carta del lockdown nazionale che nessuno vorrebbe dover giocare», ha ribadito con molta schiettezza.

In breve

Manca poco al nuovo Dpcm di Natale: le ultime indiscrezioni

Manca ormai pochissimo al nuovo Dpcm: entrerà in vigore il 4 dicembre. Nonostante non vi sia ancora un testo...

Milano, party in hotel: l’esempio da non seguire delle influencer

Mentre in città c'è chi si adegua alle restrizioni, nonostante le tante difficoltà a livello economico, c'è chi invece fa il "furbetto" approfittando di...

Citylife, un aggressore cerca di violentarla: lei lo picchia e lo mette in fuga

Il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è da poco passata, ma certi pregiudizi e azioni sono difficili da scardinare da...

Movida Delivery, dalle bontà “made in Sud” al classico panettone

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione di Mi-Tomorrow dei migliori delivery. DALLA...

Milano, il Comune inventa i “rider della cultura”

I dipendenti del Comune di Milano si trasformano in "rider della cultura". Dallo scorso 27 novembre è attivo il servizio di consegna a domicilio...

Potrebbe interessarti