15.4 C
Milano
18. 05. 2021 23:25

Ricciardi insiste: «Speranza d’accordo con me, serve lockdown»

Più letti

«E’ necessario, ma non solo per me, fare un cambio di rotta, di strategia che non è quella della convivenza con il virus, ma un cambiamento di rotta che prevede una strategia no Covid». Così Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute, insiste sull’ipotesi di tornare ad un lockdown intenso per riportare l’emergenza sanitaria sotto controllo e cioè entro la soglia dei 50 casi su 100.000 abitanti. Il professore, che ipotizza un periodo “duro” fino ad aprile, quando ci sarà maggior disponibilità di vaccini, è tornato a parlarne in serate nel corso della puntata di CheTempoCheFa su Rai3.

Confronto. Di fatto, Ricciardi sostiene di avere dalla sua parte il ministro Roberto Speranza: «In questa fase da settembre a gennaio non siamo riusciti ad essere pienamente impattanti sulle decisioni del Governo soprattutto perché il Presidente del Consiglio precedenti ed alcuni ministri non erano del parere di attuare misure così forti».

Fasce a colori. Per l’esperto il sistema dei colori non funziona, poiché solo in zona rossa si verifica un sostanziale calo di contagi, mentre in arancione la situazione resta immutata e in giallo peggiora. «Sono stato in un ristorante e ho chiesto di stare in una saletta riservata – ha aggiunto Ricciardi -. Se nella sala principale ci fosse stato un portatore di Covid da variante inglese avrebbe infettato tutti i commensali».

In breve

Scuola, si riaccende la protesta: occupato il cortile del liceo Parini

Gli studenti tornano a protestare. Questa mattina alcuni studenti del liceo Parini a Milano hanno occupato il cortile dell'istituto...