29.8 C
Milano
17. 06. 2021 22:12

Ricciardi: «Serve un lockdown in alcune aree del Paese, il calcio lì si deve fermare»

Stop alla serie A? Il punto di vista di Walter Ricciardi

Più letti

Intervenuto ieri sera alla trasmissione Tiki Taka di Italia 1, il consigliere del Ministro della Salute Walter Ricciardi ha espresso una forte preoccupazione in merito all’andamento del contagio ed oltre ad auspicare una riscrittura del protocollo sanitario per il mondo del calcio, si è espresso sull’eventualità di un nuovo blocco dei campionati.

Walter Ricciardi serie a

Le dichiarazioni. «In alcune aree – ha affermato l’esperto durante la trasmissione – sarebbe necessario e bisognerebbe farlo subito, bastano 2-3 settimane per risollevare la situazione. L’indice di contagiosità che vediamo in alcune aree metropolitane del nostro Paese è preoccupante: vedi a Milano, Napoli e Roma, in alcune zone del Piemonte e della Liguria, servirebbero delle chiusure mirate che scongiurerebbero uno lockdown generalizzato. Ma bisogna farlo adesso, non tra una o due settimane, altrimenti rischiamo di chiudere tutto. Il calcio in Italia – ha proseguito Ricciardi – rappresenta molto di più che un semplice sport. Ma questo non deve andare a scapito della salute. Le priorità attualmente sono quelle di alimentare il Paese anche dal punto di visto produttivo, con le fabbriche che devono continuare a produrre».

In breve

SwappaMi, a Milano il negozio in cui si paga con il baratto

A Milano nasce SwappaMi ed è un pò come fare un salto in un mondo antico: niente più soldi...