3.3 C
Milano
19. 01. 2021 16:39

Gallera risponde a Sala: «Spetta a noi amministratori far rispettare le regole»

L'assessore Gallera risponde alle accuse lanciate questa mattina da Sala sui test sierologici

Più letti

MIlano, all’asilo di via Massaua si battono i denti: condizioni inaccettabili per i genitori dei piccoli alunni

«Nella scuola di mio figlio c’erano appena 3 gradi: bambini e maestre dovevano indossare tutto il tempo sciarpa e...

Il Comune spende due milioni per i Milomat: ecco cosa sono

Il progetto definitivo per i nuovi "Milomat", ovvero i pilomat anti-sfondamento pensati per sostituire le barriere in jersey in...

L’icona Dj Ralf racconta la crisi del clubbing: «Dalla politica un approccio più obiettivo»

Disc jockey, icona del night clubbing da oltre trent’anni e fondatore de Laterra Recordings, etichetta discografica indipendente. Dj Ralf...

Botta e risposta tra il sindaco Sala e l’assessore Gallera. Dopo le “bizzarrie” sui test sierologici raccontate dal primo cittadino, non si è fatta attendere la risposta del capo della Direzione Welfare in Regione.

Assessore Giulio Gallera
Assessore Giulio Gallera

Nessuna scorciatoia. «Ai cittadini diciamo che purtroppo non ci sono scorciatoie, nessuno ci può dire che siamo immuni, la patente di immunità non ce la può dare nessuno – ha dichiarato Gallera durante una diretta facebook -. E quindi lo dico a te (Sala, ndr) e ai cittadini, compito di noi amministratori è fare in modo che vengano rispettate le regole anticontagio, l’utilizzo costante della mascherina, del gel, dei guanti, il distanziamento assoluto. Questa è l’unica strada non ci sono scorciatoie».

 

In breve

MIlano, all’asilo di via Massaua si battono i denti: condizioni inaccettabili per i genitori dei piccoli alunni

«Nella scuola di mio figlio c’erano appena 3 gradi: bambini e maestre dovevano indossare tutto il tempo sciarpa e...

Potrebbe interessarti