25.3 C
Milano
18. 06. 2021 23:37

Ryanair gela i viaggiatori: «Nessun volo con le regole ipotizzate»

Più letti

Michael O’Leary, boss di Ryanair, non si adeguerà alle misure ipotizzate per la fase 2 dell’emergenza coronavirus. In un’intervista al Financial Times il patron della compagnia aerea boccia le nuove regole di distanziamento.

Le parole. Secondo il patron della low cost europea, gli aerei Ryanair non riprenderanno mai a volare se bisognerà lasciare vuoto il posto centrale nelle file dei velivoli e la sua compagnia non si conformerà «alle stupide regole di distanza sociale». «Non possiamo guadagnare con queste riduzioni di carico – spiega O’Leary -. Anche se proibisci l’occupazione del posto centrale ciò non basta a garantire il distanziamento sociale, quindi è una specie di idea idiota che non ottiene nessun risultato».

La soluzione. Secondo O ‘Leary, occorre ispirarsi alle compagnie aeree asiatiche che per ora impongono diverse misure di sicurezza, costringendo i passeggeri a indossare mascherine e controllando la loro temperatura in aeroporto.

In breve

Milano, novantaduenne in scooter si schianta contro un auto: è grave

L'incidente è avvenuto tra via Macchi e via Vitruvio a Milano: un novantaduenne in scooter si è schiantato contro...