19.9 C
Milano
29. 07. 2021 07:44

Sala attacca la Regione: «Con tutti gli errori fatti dovrebbero essere più umili»

Il primo cittadino esprime a margine della Cerimonia del Giardino dei Giusti tutto il suo rammarico per le decisioni della Regione

Più letti

Il sindaco Beppe Sala ha esspresso rammarico per le modalità con cui Regione Lombardia ha decretato il passaggio in zona arancione rinforzato. «Sono molto deluso da come Regione Lombardia intende i rapporti istituzionali», ha dichiarato il primo cittadino a margine della cerimonia al Giardino dei Giusti.

Le dichiarazioni. «Discuto un po’ di come la Lombardia mantiene i rapporti istituzionali. Perché ieri la convocazione ai sindaci è stata fatta a cose fatte – ha aggiunto Sala-, noi abbiamo provato a fare delle osservazioni ma ci hanno detto che era già tutto definito. Allora la prossima volta ci mandino una mail».

Per il primo cittadino la Regione pecca di mancanza di collaborazione. «Penso che con tutti gli errori che hanno fatto un po’ più di umiltà non guasterebbe – ha sottolineato Sala -.Questo è un po’ lo stile di Regione Lombardia, che va da questo finto coinvolgimento ad andare in Procura sui fatti della Darsena. Per il bene dei cittadini noi continueremo invece a collaborare, per esempio sul piano vaccinale e mi pare che anche l’assessore Moratti lo abbia sottolineato, mettendo a disposizione spazi. Quello che possiamo fare per il bene dei cittadini lo faremo».

In breve

Bollettino regionale, la situazione resta stabile: Milano, +101 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 720 con la percentuale tra tamponi eseguiti (38.289 oggi) e positivi...