27.3 C
Milano
02. 08. 2021 20:09

Sala: «Ho visto Bertolaso, mancano respiratori, mascherine, camici e personale»

Più letti

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, rivolge un nuovo appello: «Ieri sera ho incontrato Guido Bertolaso (consulente della Regione Lombardia per l’emergenza coronavirus, ndr), lo conosco da anni e ho avuto la sensazione di confrontarmi finalmente con qualcuno che sa esattamente di cosa parla. Mi ha spiegato dell’ospedale in fiera che io supporto, ma servono tre cose su cui siamo carenti: i respiratori, i dispositivi di sicurezza individuale (camici e mascherine) e, infine, medici e infermieri. A noi manca un po’ tutto e in questo momento bisogna darsi una mano. Spero che la Regione e il Governo riescano in fretta a fornire il sistema sanitario di questi dispositivi».

E ancora: «Una cosa buffa delle leggi italiane è che il sindaco è definito autorità sanitaria locale, è pazzesco perché il sindaco non ha alcun potere. Senza invadere territori altrui, sto cercando di dare una mano». Infine: «La situazione è complessa, guardando le immagini di Bergamo di ieri ci si spezza il cuore. Oggi lottiamo e la nostra solidarietà va alle province di Bergamo e Brescia. Continuiamo con il nostro dovere: in primis, stiamo in casa».

In breve

Bollettino regionale, tasso di positività in crescita: Milano, +44 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 326 con la percentuale tra tamponi eseguiti (10.511 oggi) e positivi...