6.2 C
Milano
07. 03. 2021 00:41

Il sindaco Sala “twitta” sull’incontro con Beppe Grillo

Il sindaco Sala racconta l'incontro con l'amico Beppe Grillo su Twitter

Più letti

Campagna vaccinale, anche le moschee offrono i loro spazi per le somministrazioni

Sulla scia di quanto già avvenuto in Inghilterra, anche le moschee italiane mettono a disposizione i propri spazi per...

Bollettino regionale, continua a crescere il tasso di positività: 1.450 contagi tra Milano e provincia

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 5.658 con la percentuale tra tamponi eseguiti (58.505 oggi) e positivi...

La provocazione dell’ “artivista” Cristina Donati Meyer: la Darsena si tinge di fucsia

Una nuova provocazione dell' "artivista" Cristina Donati Meyer in occasione della Festa della Donna: la Darsena si colora di...

L’altro giorno il sindaco Beppe Sala era stato intercettato a Marina di Bibbione in Toscana davanti la villa del fondatore del M5S Beppe Grillo. Tra i due intercorre un rapporto di amicizia da diversi anni, ed in passato Sala si era complimentato per l’interesse sulle tematiche sociali del movimento del comico genovese. Da qui, sono iniziati i discorsi di “fantapolitica”, che hanno destato particolare apprensione sia tra gli alleati che i rivali di Grillo: i colloqui erano i preparativi di una futura intesa politica?

La smentita. A mettere a tacere le varie supposizioni ci ha pensato direttamente il sindaco Sala.  «La giornata al mare da Beppe Grillo è stata molto piacevole e interessante – ha “twittato” il primo cittadino questa mattina -. Abbiamo parlato di tante cose, ma non di ciò a cui tanti pensano e cioè delle elezioni milanesi».

Poi un particolare sull’ospitalità a casa Grillo: «Ah, ottima cucina…», ha aggiunto tra parentesi.

In breve

La provocazione dell’ “artivista” Cristina Donati Meyer: la Darsena si tinge di fucsia

Una nuova provocazione dell' "artivista" Cristina Donati Meyer in occasione della Festa della Donna: la Darsena si colora di...