25.4 C
Milano
17. 09. 2021 14:37

Sala: «Bene la zona gialla, ma balzi incomprensibili tra i contagi»

Le dichiarazioni del primo cittadino a margine della commemorazione al Memoriale della Shoah

Più letti

Il sindaco Beppe Sala torna a parlare dell’imminente zona gialla. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate a margine dell’evento tenuto al memoriale della Shoah di Milano.

Le dichiarazioni. «Per la zona gialla sono contento come tutti – ha dichiarato Sala -, poi quello che pensavo rispetto alla gestione dei numeri l’ho detto. È chiaro che la qualità dei numeri è fondamentale e io ancora oggi vedo incertezza».

Il sindaco si auspica una migliore gestione dei dati pandemici. «Ci sono due modelli per poter governare la pandemia, o quello tedesco dove la Merkel decide e comunica agli Stati cosa devono fare, oppure il nostro sistema che è molto tecnico con 20 parametri che definiscono l’area di rischio – ha aggiunto -. Ma bisogna avere la certezza che i numeri che oggi vengono dichiarati sono numeri corretti. A ieri i contagiati a Milano mi pare che fossero 2441, voglio evitare che si vedano dei balzi incomprensibili»

Cìè stato il tempo anche per una domanda sulla riapertura dei musei. «Per quanto riguarda la riapertura dei musei a Milano, va un attimo organizzata e programmata», ha concluso il primo cittadino.

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...