4.9 C
Milano
25. 01. 2021 13:42

Stop bagaglio a mano, Ryanair risponde: «Un divieto che favorisce gli assembramenti»

Il n. 1 di Ryanair Eddie Wilson attacca la decisione dell'Enac di vietare il trasporto del bagaglio a mano nelle cappelliere

Più letti

Vaccino anti-Covid, via al richiamo: all’ASST Gaetano Pini inizia la seconda fase

Nonostante i ritardi della Pfizer, proseguono le vaccinazioni a Milano .Questa mattina è iniziata la seconda fase della somministrazione...

Milano, il Comune incentiva la street art: online la mappa dei muri disponibili

Milano è la prima città italiana a dotarsi di uno sportello dedicato completamente allo “street art”. L’ufficio comunale, collocato...

Fontana fa chiarezza sulla mail: «Abbiamo chiesto immediatamente il ricalcolo. Dov’è la notizia?»

Il governatore Fontana commenta la mail pubblicata ieri sera dal Tg3 e vista da molti come la prova dell'invio...

Nei giorni scorsi l’Enac aveva imposto l’obbligo di riporre in stiva anche il bagaglio a mano come misura anti-Covid. Il numero uno di Ryanair, Eddie Wilson ha attaccato senza misure la decisione dell’ente italiano , il quale a suo dire «rischia di avere conseguenze opposte a quelle auspicate».

Le dichiarazioni. «Questo divieto aumenta le occasioni di assembramento – ha dichiarato Wilson in un’intervista rilasciata al Corriere -. In primo luogo le persone sono costrette a fare le code ai banchi del check-in per depositare i bagagli e questo avviene in aree dell’aeroporto con spazi che non consentono di rispettare la distanza sociale. È meno rischioso l’imbarco seguendo un ordine sequenziale sulla base della posizione del sedile».

La scelta di non utilizzare le cappelliere non è stata criticata solo dal n.1 di Ryanair, ma anche dall’organizzazione Onu dell’aviazione civile, la quale è convinta anch’essa che le limitazioni renderebbero la situazione più caotica.

 

In breve

Milano, il Comune incentiva la street art: online la mappa dei muri disponibili

Milano è la prima città italiana a dotarsi di uno sportello dedicato completamente allo “street art”. L’ufficio comunale, collocato...

Potrebbe interessarti