15.5 C
Milano
27. 09. 2020 14:32

Un sentenza del Tar potrebbe bloccare i monopattini a Milano

Il Tar ha accettato il ricorso di Lime, una delle aziende escluse dagli appalti relativi ai monopattini. Si rischia uno stop del servizio

Più letti

A Milano torna il vintage: riapre il mercatino dell’East Market

Oggi a Milano è il giorno della riapertura dell'East Market, il mercatino vintage dedicato ai privati e professionisti. Dopo...

Milano, baby gang ancora in azione: picchiato per una bicicletta

A Milano le baby gang continuano a colpire indisturbate. Pochi giorni fa l'ennesimo episodio: in zona San Siro un...

Milano, monopattini fuori controllo: ancora un incidente vicino al Duomo

Si allunga la lista degli incidenti con protagonisti i monopattini a Milano. L'ultimo è accaduto questa notte in prossimità...

Nel panorama di una Milano sempre più green i monopattini si stanno rilevando un’alternativa valida all’utilizzo dei mezzi pubblici, soprattutto per quanto riguarda la percorrenza del cosiddetto “ultimo miglio“. Tuttavia una sentenza del Tar potrebbe bloccare improvvisamente il servizio di sharing a Milano.

I fatti.  Tutto sorge dal ricorso di Lime, una delle tante aziende che partecipò al bando del Comune per ottenere un appalto nella fornitura della flotta di monopattini cittadini. All’epoca Lime non vinse il bando, ma presentò ricorso in quanto definì il processo di selezione  del Comune discriminante: le aziende vincitrici erano state scelte semplicemente perché avevano presentato precedentemente la domanda. Insomma ci si è attenuti al principio di “chi prima arriva meglio alloggia”.

La sentenza del Tar ha dato ragione a Lime, e tale decisione potrebbe bloccare l’intero servizio in attesa della definizione di un possibile nuovo bando. «Ho chiesto all’avvocatura e ai dirigenti di approfondire la sentenza e di definire le modalità della sua attuazione – ha spiegato l’assessore alla Mobilità, Marco Granelli -. Il mio auspicio è che il monopattino possa continuare ad essere utilizzato  e che la presenza di più operatori possa favorire innovazione e qualità. Del resto la procedura contestata è una manifestazione di interesse  e non un affidamento di un servizio».

In breve

A Milano torna il vintage: riapre il mercatino dell’East Market

Oggi a Milano è il giorno della riapertura dell'East Market, il mercatino vintage dedicato ai privati e professionisti. Dopo...

Milano, baby gang ancora in azione: picchiato per una bicicletta

A Milano le baby gang continuano a colpire indisturbate. Pochi giorni fa l'ennesimo episodio: in zona San Siro un ragazzino di 12 anni è...

Milano, monopattini fuori controllo: ancora un incidente vicino al Duomo

Si allunga la lista degli incidenti con protagonisti i monopattini a Milano. L'ultimo è accaduto questa notte in prossimità di via Meravigli, non distante...

Inter, buona la prima: la squadra di Conte vince, ma non convince

Trentasei giorni dopo la finale persa in Europa League, l'Inter torna a calcare l'erba del campionato di Serie A. Il film della partita è...

La crisi non risparmia neanche il primo Milan Club d’Italia: serrande abbassate per il “Circolino” di Parabiago

A Parabiago, piccolo paese dell'hinterland milanese, per anni i tifosi di fede rossonera si sono riuniti intorno allo storico "Circolino", la sede del primo...

Potrebbe interessarti