9.7 C
Milano
27. 10. 2021 00:12

Trenord, arrivano i rimborsi per gli abbonamenti non utilizzati durante il lockdown: ecco come fare richiesta

Via libera ai rimborsi per gli abbonamenti Trenord non utilizzati durante lockdown: ecco come presentare la domanda

Più letti

Dopo l’annuncio di Atm, arriva anche quello di Trenord: via libera ai rimborsi per gli abbonamenti non utilizzati durante il periodo lockdown.

I rimborsi. Per richiedere il rimborso dei mesi non utilizzati, ovvero quelli di marzo e aprile, basterà inoltrare una richiesta direttamente al sito di Trenord. Si otterrà così un voucher di pari valore dell’abbonamento mensile o della quota di mensilità non utilizzata.

Al posto del voucher gli abbonati potranno optare anche per il prolungamento dell’abbonamento in corso.  A stabilirlo è la legge 77 del 17 luglio 2020, che riconosce i rimborsi per il mancato utilizzo dei titoli di viaggio nel periodo di emergenza epidemiologica da Covid-19. Per la Lombardia – si legge in una nota di Trenord – le modalità di applicazione sono state condivise dalle associazioni di categoria delle aziende di trasporto (Anav, AssTra e Agens) e dalle Agenzie per il trasporto pubblico locale, riunite lo scorso 3 agosto dall’assessora regionale ai Trasporti, Claudia Maria Terzi.

Tutte le domande presentate nei mesi scorsi e sospese in attesa delle disposizioni governative dovranno essere integrate accedendo al form online allegando il modulo di autocertificazione previsto dalla nuova legge.

In breve

“Missile a Salvini”, il giudice archivia: «Un elemento d’arredo»

Il giudice per le indagini preliminari Roberto Crepaldi ha archiviato, su richiesta del pubblico ministero, l'indagine avviata dalla Digos di...