Truffe agli anziani ai tempi del coronavirus: la campagna di sensibilizzazione della Regione

Continuano i casi di truffe agli anziani: la Regione lancia una campagna per sensibilizzare sul tema

Continuano le truffe agli anziani anche ai tempi del coronavirus. Anzi, sembra proprio che le fragilità del periodo abbiano incentivato i colpi dei malintenzionati. Ad intervenire sul tema anche l’assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato: «È triste apprendere di altre truffe ai danni di anziani messi a segno a Milano. È un reato davvero odioso, vile, vergognoso che delinquenti compiono facendo leva sulla fragilità di queste persone».

Spot pubblicitari. Per cercare di contrastare il fenomeno la Regione ha lanciato anche una campagna di sensibilizzazione televisiva che viene al momento trasmessa sulle principali emittenti lombarde. «Questa iniziativa rientra nel piano – ha aggiunto De Corato – con il quale Regione Lombardia ha messo a disposizione di Comuni, Unioni di Comuni e Comunità montane 600.000 euro per cofinanziare iniziative utili a prevenire e contrastare le truffe agli anziani».

Inoltre, l’assessore si augura pene sempre più severe per chi compie reati nei confronti degli anziani. «Mi auguro che gli autori delle truffe agli anziani a Milano vengano presto individuati e scontino il massimo della pena senza riduzioni. Voglio invitare i cittadini, in particolar modo i più anziani – ha concluso De Corato – a denunciare questi episodi, mettendo da parte il timore e la vergogna. Così che le autorità competenti possano indagare e individuare i responsabili».

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here