19.4 C
Milano
26. 09. 2021 07:53

Vaccinati e positivi al Covid: il virus si ferma nel naso per pochi giorni

Più letti

Nei vaccinati con due dosi la probabilità di contagiarsi è di circa il 12%, secondo dati provenienti dagli ultimi studi italiani. Eppure negli Stati Uniti l’orientamento è quello di rimettere le mascherine anche al chiuso sulla bocca e sul naso dei vaccinati. «I vaccinati infettati con la variante Delta possono trasmettere il virus — ha affermato il direttore dei Centers for disease and control prevention (Cdc), Rochelle Walensky —. È stata la scoperta che ci ha spinto a rivedere le raccomandazioni sull’uso delle mascherine».

Le indagini dei Cdc mostrano che pochi soggetti vaccinati presentano cariche virali elevate (ossia la quantità di virus presente nel naso in un determinato momento), risultando così probabili vettori di trasmissione del contagio. In un dossier sempre del Cdc si legge che la variante Delta è contagiosa come la varicella e le persone infette sembrano trasmetterla, a prescindere dal fatto che siano vaccinate o meno.

Elementi che stanno emergendo con chiarezza dagli studi in corso riguardano la qualità dell’eventuale infezione nei soggetti vaccinati con due dosi e la sua durata. Un’indagine in corso all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma mostra che su 2.900 vaccinati circa 40 si sono infettati (1,5%). «Stiamo osservando che in questo 1,5% di vaccinati la presenza del virus rimane confinata al naso e rinofaringe (il retro del naso), mentre i polmoni sono liberi — spiega Carlo Federico Perno, direttore della Microbiologia e virologia al Bambino Gesù —. Questo avviene perché, dopo il vaccino, nei polmoni sono già presenti le difese contro Sars-CoV-2, mentre nel naso no. Però la reazione immunitaria, nei vaccinati, è rapidissima anche nel naso: entro breve tempo le difese arrivano e nel giro di 2-3 giorni riescono a abbattere la carica virale fino ad eliminare il virus. Q

In breve

Giornate Europee del Patrimonio, a Milano al Cenacolo con un solo euro

Oggi e domenica tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata...