17.7 C
Milano
15. 05. 2021 18:41

Zona rossa, il Tar non decide sul ricorso: udienza rimandata

Udienza slittata alla prossima settimana: l'amaro commento del presidente Fontana

Più letti

La tanto attesa sentenza del Tar sul ricorso contro la zona rossa presento dalla Regione sarà rimandata a lunedì 25 gennaio.

«Prendiamo atto del rinvio disposto dal Tar del Lazio sul ricorso presentato da Regione Lombardia e attendiamo l’udienza di lunedì», ha commentato con un filo di amarezza il presidente Fontana.

La situazione. «I tecnici dell’Istituto Superiore di Sanità e della Direzione Generale del Welfare – fanno sapere dalla Regione – hanno in corso una interlocuzione e, nelle prossime ore, valuteranno una serie di dati aggiuntivi da parte della direzione Welfare lombarda per ampliare e rafforzare i dati standard già trasmessi nella settimana precedente, ai fini di una rivalutazione in vista della Cabina di regia di domani».

Tuttavia l’attesa si allunga e almeno fino al prossimo lunedì la Lombardia resterà in zona rossa. Nel ricorso di 23 pagine depositato martedì al Tar del Lazio, la Regione Lombardia chiede di annullare, «anche nelle forme del decreto presidenziale», tre provvedimenti: l’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza del 16 gennaio che applica al territorio le restrizioni da zona rossa, il Dpcm del 14 gennaio nella parte in cui definisce i criteri per la classificazione e il decreto ministeriale del 30 aprile 2020 sui criteri dell’attività di monitoraggio.

 

 

 

In breve

Brera a portata di click: un’app per scoprire la Pinacoteca (e non solo)

Far scoprire ai milanesi e agli appassionati di arte tutti i segreti, le curiosità e la storia della Pinacoteca...