8.2 C
Milano
04. 12. 2022 20:40

Orrore al Parco Nord Milano: ucciso Brutus, il cigno del Lago Niguarda

L'animale è stato trovato morto, indagini in corso per individuare l'assassino

Più letti

Macabra scoperta da parte dei guardiani del Parco Nord Milano: Brutus, il cigno del Lago Niguarda, è stato trovato morto. L’animale sarebbe stato brutalmente ucciso nella notte e le guardie stanno passando al setaccio le immagini registrate dalle telecamere per identificare l’autore dell’orribile gesto.

Brutus, Re del Lago Niguarda

Il cigno Brutus era una vera e propria star del Lago Niguarda, tanto da guadagnarsi il titolo di “Re” diventando un vero e proprio simbolo, oltre che grande protagonista degli scatti fotografici dei visitatori. «Non ci sono parole di fronte a persone che osano violentare la natura in questo modo – ha dichiarato Erminio Capelloni, responsabile delle guardie ecologiche volontarie del Parco -. Brutus è stato il Re incontrastato del lago di Niguarda e noi tutti lo ricorderemo così».

storia di mirko
Fiume Seveso, Parco Nord Milano

Marzorati: «Puniremo chi ha commesso questo orrore»

«Siamo sconvolti da questo accadimento e particolarmente avviliti dalla morte di Brutus, un animale selvatico amato da tutti i frequentatori del Parco – ha commentato Marzio Marzorati, presidente del Parco Nord Milano -. È una brutale violenza inammissibile che non possiamo assolutamente tollerare perché un atto grave contro un essere vivente. In queste ore stiamo ricevendo moltissimi messaggi sui social da persone preoccupate, tristi e anche arrabbiate per quanto successo al nostro amato cigno, questo è un segnale di sensibilità e solidarietà da parte di tutta la comunità che apprezziamo. Vigileremo con ancora più attenzione e faremo di tutto per identificare e punire la persona che ha commesso questo reato».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...