16.9 C
Milano
15. 05. 2021 14:17

A Milano spunta il Garante del Verde: un nuovo tassello verso la transizione green

Il consiglio comunale istituisce la nuova figura: ecco di cosa si occuperà

Più letti

Nel consiglio comunale di lunedì sera è stata istituita una nuova figura: il garante del verde, del suolo e degli alberi. Il compito principale del garante sarà quello di vigilare sulla corretta applicazione delle normative in materia di consumo del suolo e tutela del verde, oltre a quello di attuare le procedure per l’ampliamento del parco Agricolo Sud per una superficie di oltre 1,5 milioni di metri quadrati, così come stabilito nel piano di governo del territorio.

Transizione green. Il garante del verde è un altro tassello che si aggiunge verso il raggiungimento di quell’orizzonte green tanto sponsorizzato da Palazzo Marino.

Tre milioni di nuovi alberi: ecco “ForestaMI”

«La nuova figura dovrà inoltre contribuire a garantire la salvaguardia del consumo di suolo e l’incremento del verde e degli alberi esistenti – spiegano dall’amministrazione -, promuovere azioni di ascolto e informazione nei confronti della cittadinanza, dialogare con gli uffici comunali sulle iniziative di compensazione legate al consumo di suolo, verificare il monitoraggio in collaborazione con l’area sportello unico per l’edilizia e i municipi degli interventi da realizzare su suolo privato che comportano modifica dell’uso del suolo e della dotazione arborea. Verificare l’applicazione e il rispetto del regolamento d’uso e tutela del verde pubblico e privato, redigere una relazione periodica, che verrà resa disponibile per la consultazione opportuna della cittadinanza su sezione apposita del portale cittadino del comune di Milano».

 

 

In breve

L’amministratore delegato dell’ex Ilva: «L’aria di Taranto è venti volte più pulita di quella di Milano»

Parole di fuoco quelle di Lucia Morselli, amministratore delegato di Acciaierie Italia Spa, che gestisce gli stabilimenti dell'ex Ilva...