17.9 C
Milano
07. 05. 2021 12:45

Parco della Goccia, gli ambientalisti rivolgono un appello al Comune: «Salvate il verde della Bovisa»

Il comitato La Goccia chiede al Comune la salvaguardia degli alberi nell’ambito del progetto di bonifica

Più letti

Passi avanti nel confronto tra il Comune e il Comitato La Goccia in merito al vasto programma di riqualificazione dell’area della Bovisa. «Le linee di indirizzo approvate il 10 febbraio dalla Giunta Comunale per l’attuazione della GFU (Grandi Funzioni Urbane) sotto-ambito Bovisa, comprendenti anche la zona verde della Goccia, contengono avanzamenti considerevoli in materia di tutela delle aree verdi e del territorio ma presentano anche molti punti critici, scrivono dal comitato che sollecita di «limitare la bonifica nel lotto 1b salvaguardando la vegetazione di maggior pregio».

E ancora: «Chiediamo pertanto che gli interventi di fitorimedio trovino una prima applicazione anche nelle attività di bonifica per questo lotto evitando così il sacrificio di molti alberi. Inoltre vogliamo che ci si confronti relativamente ad una soluzione per il sentiero delle sculture, uno spazio in cui alcuni artisti hanno testimoniato, tramite la realizzazione delle loro opere, l’amore per quel luogo. Sono installazioni molto belle, dal significato suggestivo e profondo, fatte dei materiali più creativi e diversi, e realizzate da artisti provenienti da vari Paesi. Rappresentano il forte connubio tra natura e cultura, che rende ancora più preziosa l’unicità di quel luogo».

Via Bovisasca. Il Comitato chiede anche «un confronto tra l’Amministrazione, le forze politiche, i cittadini e le associazioni sul destino di tutta la zona con particolare riguardo alla gestione dei trasporti pubblici, degli interventi immobiliari sulla via Bovisasca».

Palazzo Marino. Secondo il programma presentato dal Comune, l’ambito Bovisa-Goccia sarà rigenerato a partire dall’ampliamento del Campus del Politecnico, anche attraverso il recupero di edifici di pregio quali i due ex gasometri, e dalla realizzazione di un grande sistema di verde.

Nasceranno infatti a nord il grande Parco della Goccia di circa 162.500 metri quadri e a sud il Parco dei Gasometri che verrà attrezzato per il tempo libero e lo sport, per un totale di quasi 215.000 metri quadri di verde, circa il 65% dell’intera superficie (325.723 metri quadri)

In breve

Milano, le Comunali si giocano anche sul tema della maternità: posizioni a confronto

La festa della mamma è l’occasione per considerare come le istituzioni stiano lavorando per agevolare le maternità. Dalle interviste...