18.5 C
Milano
17. 05. 2022 03:58

La qualità dell’aria a Milano preoccupa: polveri sottili oltre la soglia d’allarme

La qualità dell'aria a Milano torna a preoccupare: un inizio anno decisamente da incubo con una concentrazione di polveri sottili alle stelle

Più letti

La qualità dell’aria a Milano è pessima. Nonostante l’anno sia appena cominciato, le centraline dell’Arpa hanno registrato già per otto giorni di fila valori di PM10 oltre la soglia dei 50 microgrammi per metro cubo fissato dalle normative europee.

Qualità dell’aria a Milano, bruciati già la metà dei giorni bonus

Se si getto lo sguardo sul lungo periodo i dati sono ancora più preoccupanti. A partire dal 9 gennaio la soglia di allerta della concentrazione delle polveri sottili è stata superata già 18 volte. Un numero mostruoso se si considera che l’Unione Europea fissa a 35 le giornate “bonus” previste in un intero anno.

qualità dell'aria a Milano
smog nemico comune

Come sempre la presenza di polveri sottili non è uniforme e varia da zona a zona di Milano. Ecco gli ultimi dati: 63 in viale Marche, 59 in Città Studi, 73 µg/m³ in via Senato, 60 al Verziere. Fuori città la situazione non è certamente migliore: a Limito di Pioltello sono stati registrati 69 µg/m³, 53 a Cassano d’Adda, mentre a Turbigo le centraline hanno rilevato 64 microgrammi per metro cubo, 59 a Magenta.

Per il momento restano attive le misure antismog relative al traffico, al riscaldamento domestico e l’agricoltura. Nonostante siano già state attivate da una decina di giorni, la qualità dell’aria a Milano non sembra voler migliorare.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...